L’Amministrazione comunale ha siglato il protocollo d’intesa con l’Associazione Plastic Free Onlus

Comunicato Stampa

L’Amministrazione comunale di Diamante, con la firma del Sindaco il Sen. Ernesto Magorno, ha siglato il protocollo d’intesa con l’associazione Plastic Free Onlus. Il protocollo prevede un percorso graduale e mirato per superare l’utilizzo intensivo della plastica, sia attraverso l’adozione di misure pratiche, sia attraverso iniziative di informazione e sensibilizzazione. Si tratta quindi di una proposta progettuale concreta che verte essenzialmente sul tema della tutela ambientale del territorio comunale e che partirà dalla scuola primaria mediante un piano di green educational.

“Questo protocollo – dichiara il consigliere comunale con delega all’ambiente, Antonio Cauteruccio, prosegue un percorso virtuoso che abbiamo già avviato da tempo dichiarandoci comune plastic free. L’accordo con una associazione così importante costituisce un ulteriore salto di qualità nel nostro progetto e renderà ancora più sistematico ed incisivo il nostro impegno prioritario di promuovere, soprattutto verso i più giovani, cultura ambientale basata sulle buone pratiche da attuare concretamente. Esprimo il mio plauso  – dice il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Bartalotta – al protocollo d’intesa, sostenuto fattivamente dal Consigliere Comunale con delega all’ambiente, Antonio Cauteruccio, siglato nella giornata di ieri. Il nostro ente entra così a far parte di una rete di comuni come ad esempio: Potenza, Matera, Cefalù, Scalea e da oggi potrà avvalersi fattivamente della collaborazione dell’Associazione Plastic Free con una serie di inizitive logistiche e ludiche mirate alla salvaguardia dell’ambiente e alla conservazione del territorio.

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e oggi, con oltre 550 referenti in tutt’Italia, si posiziona come la più importante e concreta associazione in questa tematica.