Prima presentazione in Calabria del romanzo PANDEMONIUM

Museo DAC – Ponte delle Arti e delle Culture di Diamante il 17 Agosto 2018, ore 19.00

Commedia grottesca e amara, Pandemonium è un romanzo di formazione in puro stile slice of life, nonché uno sguardo sulle realtà giovanili attuali, vittime della confusione e in perenne ricerca d’amore e riconoscimento. Scritto da Salvatore De Chiara, regista e sceneggiatore, “col desiderio di raccontare una storia che tutti potessero sentire vicina al proprio vissuto”, si presenta come una sentita “dichiarazione d’amore nei confronti del diritto alla creatività”. Edito da Lettere Animate, Pandemonium verrà presentato in anteprima assoluta in Calabria nella splendida cornice del Museo DAC – Ponte delle Arti e delle Culture, situato nel ventre di Diamante, in Piazza Andrea di Maio. Durante la presentazione l’autore interagirà con il pubblico e leggerà alcuni brani del suo libro Sinossi – Dodici giorni, dodici mesi, un intero anno. Un viaggio nella vita di Luigi, giovane e introverso chitarrista che segue un obiettivo ben preciso nella sua vita, ossia vivere di musica. Luigi è sarcastico nei confronti delle sue vicissitudini e della folta schiera di persone che riempie il suo quotidiano. Spesso subisce passivamente angherie e momenti difficili, ma lungo le sue esperienze non farà altro che crescere, e forse concretizzare il suo sogno.

L’autore – Salvatore De Chiara (Napoli, 1985) è regista, sceneggiatore e scrittore. Laureato in Imprenditoria e Creatività per Cinema, Teatro e Televisione, con il regista Ugo Gregoretti in qualità di relatore, ha realizzato numerosi cortometraggi e ha avuto esperienze da saggista cinematografico e collaboratore universitario con docenti quali Valerio Caprara e Giuseppe Cozzolino. Dal 2012 è iscritto all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti della regione Campania. Nel 2017 ha diretto ‘Na Wave, documentario di lungometraggio sul panorama musicale emergente e underground partenopeo. Oltre a Pandemonium, suo romanzo d’esordio, nel 2017 è stato pubblicato anche un suo racconto, Il tempo di Giustino, nella raccolta L’altalena (ALT! Edizioni).

Facebooktwittergoogle_plus