Chiesa di San Biagio

Chiesa di San Biagio

La chiesa di San Biagio fu edificata verso l’inizio del 1800. Un contadino mentre lavorava nei giardini adibiti alla coltivazione dei cedri fu punto da una spina alla gola e per intercessione di San Biagio guarì. Questi per sciogliere il voto fatto, in quel luogo fece edificare una cappella dedicata al Martire di Sebaste che nello spazio di alcuni anni divenne una graziosa chiesetta. All’interno sono conservati la statua lignea di San Biagio e, vicino al fonte battesimale, un dipinto forse del 1700, raffigurante la Vergine col Bambino fra due Santi. Nella Chiesetta si trovano anche le statue di San Carlo Borromeo e del Sacro Cuore di Gesù. La Festa in devozione di San Biagio è il 3 Febbraio. In occasione della festa si svolge la processione e la tradizionale benedizione delle gole.