Giornata Mondiale del diabete, organizzata un’iniziativa di grande valenza conoscitiva

L’Amministrazione Comunale di Diamante ha aderito e partecipato attivamente alle iniziative previste per la Giornata Mondiale Internazionale sul Diabete. Nell’ambito delle iniziative previste per questo importante evento di sensibilizzazione, ha patrocinato e collaborato alla realizzazione dell’evento organizzato dall’Associazione Giovani Diabetici del Tirreno Cosentino che si è svolto sabato 10 novembre presso il Cinema Vittoria di Diamante ed ha visto la partecipazione degli alunni delle scuole Primaria e Secondaria di I Grado dell’Istituto Comprensivo di Diamante, Buonvicino e Maierà, grazie alla sensibilità dimostrata dal Dirigente la Prof.ssa Maria Cristina Rippa.

L’appuntamento era finalizzato all’informazione sul diabete di Tipo 1 in età pediatrica, sulla diagnosi precoce e su uno stile di vita sana. A curare la parte divulgativa sono stati la Dott.ssa Fiorella De Berardinis del Servizio di diabetologia dell’Ospedale San Francesco di Paola e il Dott. Giacomo Santoro dell’U.O.C. di Pediatria dell’Ospedale di Cetraro. E’ intervenuto, inoltre, il presidente Associazione Giovani Diabetici del Tirreno Cosentino, Filippo Arlia.

Nel portare i suoi saluti l’Assessore al Welfare, Mariassunta Urciuolo, ha sottolineato l’importanza dell’incontro con le scuole perché fondamentali sono le attività di prevenzione e di divulgazione rivolte ai più giovani, proprio perché il diabete deve essere conosciuto e curato per tempo per poter essere adeguatamente affrontato. Particolarmente interessante e articolata la relazione della Dott.ssa De Berardinis che ha affrontato a 360° gradi tutti gli aspetti relativi alla diagnosi del diabete di Tipo 1. Ricordiamo che esistono due forme principali di diabete mellito: il diabete di tipo 1 che in genere colpisce bambini nei quali il corpo non è più capace di produrre insulina o ne produce molto poca, e il diabete di tipo 2 che di solito colpisce gli adulti per lo più in sovrappeso nei quali il corpo produce insulina in modo inadeguato.

Una parte rilevante del’intervento della Dott.ssa De Berardinis è stato poi dedicato all’educazione dei bambini e dei giovani ad una corretta alimentazione, per evitare il consumo in eccesso dei cosiddetti “cibi spazzatura”, così come alla necessità di evitare stili di vita sedentari. Un incontro che si è rivelato di grande valenza conoscitiva per i ragazzi e gli adulti presenti per il quale l’A.G.D.T.C. ha ringraziato l’Amministrazione Comunale di Diamante, l’Istituto Comprensivo di Diamante e la famiglia Cavalcanti per aver concesso la sala del Cinema Vittoria. Ricordiamo che l’A.G.D.T.C. “Associazione Giovani Diabetici del Tirreno Cosentino”, è una libera associazione, apolitica e apartitica, costituita nel febbraio 2014 da genitori di ragazzi affetti dal diabete di tipo 1 ed opera in stretta collaborazione con U.O.C. di pediatria dell’Ospedale di Cetraro (CS), che fornisce il necessario supporto tecnico-scientifico grazie al contributo dei dottori Santoro e De Berardinis.

L’Associazione, si propone, in modo principale di promuovere e sostenere ogni possibile iniziativa volta a migliorare l’assistenza medica e sociale ai giovani diabetici. Altre iniziative sono state programmate in occasione della Giornata Mondiale del Diabete, il 14 novembre, istituita nel 1991 dalla International Diabetes Federation (IDF) per ricordare la data di nascita di Frederick Banting, lo scopritore, insieme a Charles Best, nel 1921, dell’insulina. Il logo internazionale del World Diabetes Day (WDD) è un “cerchio blu”, simbolo di vita e salute, e indica il cielo che unisce tutte le nazioni e la comunità e della bandiera delle Nazioni Unite.

L’Amministrazione Comunale di Diamante

Facebooktwittergoogle_plus